• header0.jpg
  • header1.jpg
  • header2.jpg
  • header3.jpg
  • header4.jpg
  • header5.jpg
  • header6.jpg
  • header7.jpg

Registrazione

Chi c'è sul sito

Abbiamo 16 visitatori e nessun utente online

Due parole su Lara Croft

TR1Gen

 
Quando nel 1997 ho avuto per le mani una demo di Tomb Raider, la prima parte della Città perduta di Vilcabamba, il mio PC acquistato da poco e già obsoleto non reggeva, andava a scatti. Ho chiesto aiuto a un amico che mi procurò un'acceleratore video decente (per i tempi) e potei provarlo. Mi aiutò anche a overclocckare il processore via front-bus, sembrava relativamente semplice.
 
Al primo caricamento sono morto subito, sopraffatto da un'inaspettata orda di lupi. Al secondo, o al terzo, non ricordo bene, sono riuscito a sopravvivere sparacchiando all'impazzata ma mi sono imbattuto un attimo dopo in un orso che mi ha schiantato. Bel gioco!, pensai.
 
Poi però, evitati (e soppressi) lupi ed orsi, ancora non capivo cos'altro fare vagando sconsolato nei pertugi, così chiesi ancora aiuto, questa volta ad un altro amico che aveva la connessione ad internet, che trovò e mi stampò alcune istruzioni. Ricordo di essermi infilato in acqua e non ne venivo proprio fuori. Con le istruzioni-soluzioni capii le leve, le chiavi, i percorsi, i pipistrelli. Eccellente.
 
Lara aveva stregato (e fregato) anche me, un altro pollo fra i tanti, pensai (e lo penso ancora). Acquistai il gioco, naturalmente. E mi abbonai a un provider per la connessione Internet.. A distanza di dieci anni, sorridendo di quella preistoria dove si viaggiava in rete a 56K (nominali, chissà quanti effettivi) e spesso solo con abbonamento a pagamento, ripropongo alcune soluzioni.
 
L'idea di base è stata quella di rimanere fedele all'impostazione del sito che guardavo all'occorrenza, un sito americano che non esiste più (tombraiders.com). Indagando, ho scoperto che l'autrice di tale sito è tale Theresa Jenne. Sconosciuta amica, riporto volentieri alcune parole di Stella (di lei ne parlo più avanti): I'd also like to offer special thanks to Theresa Jenne, whose site (tombraiders.com) is no more, but who was known as the queen of the Expert Challenge and who inspired many diligent bug-finders over the years. We miss you, T.!
 
Già.. ci manchi Theresa. In tuo onore ho conservato l'impostazione a "blocchi", alcune parti della grafica e le soluzioni, tradotte, adattate e variamente integrate...
 

TR1-Gen-01Theresa Jenne

Il sito di Theresa mi ha accompagnato nel progredire del gioco (e dei successivi) soccorrendomi ogniqualvolta la mia pazienza e la mia inesperienza (talvolta inettitudine) invocava una spinta per non girare a vuoto. Conservandone qualche pagina salvata in locale, riproporre è stato facile. Una sorta di tributo, quindi, oltre che al piacere di aiutare chi avesse l'ardire di cimentarsi ancora nel gioco.

Il sito di Theresa era graficamente in linea con quegli anni: di quel gusto rimane ancora qualcosa sul sito di Stella (http:// www.tombraiders.net/stella) che a un certo punto ne ha raccolto l'eredità. Ahimè, oggi così tanto rinnovato. Buon sapore, spartano ma essenziale, anche in Trinity (http://www.trinity.westhost.com/ tomb).

Molti sono i siti italiani che offrono soluzioni, spesso però vi si trovano le stesse parole, gli stessi suggerimenti e talvolta le stesse imprecisioni. Siti che sembrano replicati in fotocopia, scritti con scarsa scelta di termini e a volte difficili da interpretare.

Non tutti, ma molti. Ho da tempo nei cassetti del PC queste soluzioni che ancora guardo mentre talvolta rigioco. Ho pensato non del tutto inutile metterle a disposizione. Se qualcuno ha un po' di nostalgia, potrà forse ritrovare qui un po' di quel sapore passato e irripetibile, magari leggendo quelle dei primi episodi.

Il mio progetto infatti vorrebbe arrivare a coprire tutte le soluzioni. TR I e II sono completi. Anche i relativi Gold, III compreso. Anche Legend, il più facile. Il resto, è un po' accennato, ma un po' alla volta arriva.

 
Se non c'è quello che vi serve, chiedetemelo scrivendo a
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Ciao!

Questo sito usa i cookies per migliorare la navigazione e il ritorno sul sito.
Continuando la navigazione accetti tale utilizzo. Per saperne di più clicca sul pulsantino o chiudi il banner.